Crea sito
//

le fette biscottate fatte in casa

Posted novembre 19th, 2015 by manimagiche

LE FETTE BISCOTTATE FATTE IN CASA

Ingredienti:

500 gr di farina 0

75 gr di zucchero

5 gr di sale

12 gr di lievito fresco

225 gr di acqua

1 albume

4 cucchiai di olio di semi

1 cucchiaino colmo di malto d’orzo

Per la spennellatura finale:

1 tuorlo

3 cucchiai di latte

Procedimento:
1. Sciogliere il lievito nell’acqua (Iniziate con 210 gr, casomai aggiungete il resto al bisogno, l’assorbimento dipende dalla farina) insieme al malto, lasciar riposare 4 o 5 minuti. Impastare tutti gli ingredienti ad eccezione del sale regolando la consistenza fino ad ottenere un impasto mediamente morbido, aggiungere il sale 5 minuti prima della fine della fase di impastamento, e impastare a mano o nella planetaria per circa 20 minuti fino a che l’impasto è bello elastico.
2. Far riposare l’impasto circa 30 minuti a temperatura ambiente, avendo cura di coprire con pellicola.
3. Suddividere in 3 pezzi, sgonfiare e dare forma arrotondata. Far riposare le pezzature circa 10/15 minuti.
4. Schiacciare, arrotolare stretto formando dei filoncini, avendo cura di sigillare bene alla fine della formatura e lasciando la parte sigillata sotto.
5. Poggiare su carta forno, spennellare con la miscela di tuorlo e latte e lasciar lievitare per circa 1 ora ad una temperatura di 28°circa.
6. A lievitazione ultimata pennellare di nuovo e cuocere in forno a 180/200° per circa 45 minuti, dopo 30 minuti, se la superficie è colorita bene, coprire con carta forno ed abbassare la temperatura a 180°.
7. Far raffreddare su una gratella
8. Far riposare i filoni ben coperti da un telo di cotone, per almeno 18/24h ore a temperatura fresca circa 18°/20°. Se non è possibile, comunque, nel luogo più fresco della casa
9. Affettare i filoni ad uno spessore di 8 mm e passare in forno caldo le fette ottenute a tostare a 160°/180° (secondo il vostro forno) per circa 50/60 minuti. Devono dorare bene, ma soprattutto, asciugarsi benissimo.
10. Far raffreddare le fette tostate in forno semiaperto, e, una volta fredde, chiuderle bene in sacchetti per alimenti o scatole di latta.

EDIT IMPORTANTE: io ho formato i filoncini come descritto al punto 4, poi poggiati direttamente su carta forno, e l’impasto si è mantenuto bene anche in cottura.
Prima di tagliare le fette, ho provveduto a “limare” lateralmente 2 o 3 mm. dei filoncini per fare in modo che la fetta avesse la forma classica.

Ma se si preferisce, meglio ancora sarebbe mettere i 3 filoncini o 2, dipende da quanto le volete grandi, dentro a dei piccoli stampi per plumacake imburrati (io non li avevo) anche quelli usa e getta della cuki.


edit del 6 luglio, 2011
: la tostatura come ho indicato nella ricetta, forse non è adatta a tutti i tipi di forno, provate con 140/160° max

Read more: http://aniceecannella.blogspot.com/2009/08/le-fette-biscottate-home-made.html#ixzz3rvVSvihr

 

Comments are closed.